Highlight

CILINDRI FRIZIONE CONCENTRICI: DUE ANIME, UN CUORE UNICO


Completezza di gamma. Proponiamo i nostri cilindri frizione a marchio Metelli Group con tutto ciò che è necessario per la riparazione. Riuniscono un solo elemento: il cuscinetto reggispinta e il cilindro frizione diventando un componente fondamentale per il corretto funzionamento.



CILINDRI FRIZIONE CONCENTRICI

Nelle moderne automobili, all’ interno del sistema di frizione la forza applicata sul pedale viene trasmessa con sistemi idraulici e non più attraverso sistemi meccanici. Il cilindro frizione concentrico combina le funzioni del cuscinetto reggispinta e del cilindro frizione in una sola unità. In tal modo, la forcella di rilascio tra il cuscinetto e il cilindro secondario viene eliminata. La frizione viene dunque azionata direttamente dall’ attuatore concentrico che svolge le funzioni del cilindro frizione e del cuscinetto reggispinta.


Il cilindro frizione concentrico, spesso detto semplicemente CSC - concentric slave cylinder - viene posizionato direttamente nella campana all’ esterno dell’albero del cambio. Il sistema lavora senza giochi in esercizio con una regolazione automatica che mantiene la sua funzionalità costante per tutta la vita operativa del disco frizione. Il CSC deve essere cambiato ad ogni sostituzione del disco frizione.

UNA NOVITA' PIENA DI VANTAGGI

La necessità di ottimizzare lo spazio tra performance e comfort comportano la scelta di componenti che sappiano assolvere a più funzioni contemporaneamente. É per questo che, ad oggi, più del 50% delle automobili di nuova generazione montano un cilindro frizione concentrico. La sua struttura offre numerosi vantaggi:
· Design compatto
· Lunga durata
· Minor peso grazie al minor numero di componenti
· Maggior protezione dagli agenti esterni
· Riduzione della forza applicata sul pedale frizione
· Autoregolante
· Maggior resistenza al calore